Bettabi - Web Design e Web Marketing Torino
Web Design, Siti Internet, Siti e-commerce, Web Marketing, SEO

Joomla e i feed rss
Come gestirli e come accorpare feed diversi

08 Marzo 2013

Feed rss I feed rss sono un formato molto diffuso per la distribuzione di contenuti sul web. Il flusso di contenuti si basa su una  struttura xml che viene aggiornata automaticamente ogni volta che aggiungiamo un contenuto al nostro sito, ad esempio nella sezione blog o news. I visitatori del nostro sito possono iscriversi al nostro flusso ed essere quindi sempre aggiornati quando pubblichiamo qualcosa di nuovo.

Ci sono molti programmi che permettono di aggregare molti feed e crearsi una sorta di "rivista personale" (io vado pazza per Feedly), che si può leggere da computer, tablet, smatphone… Insomma, un aspetto da non sottovalutare! 

Sin dai tempi più antichi, Joomla emana flussi rss, quindi se avete un sito Joomla è probabile che abbiate anche un feed da qualche parte. Per esserne sicuri date una sbirciata al codice della vostra pagina e cercate nell'header una riga di codice tipo questa:

<link href="http://feeds.feedburner.com/bettabi-blog" rel="alternate" type="application/rss+xml" title="RSS 2.0" />

Questa riga di codice avverte browser e aggregatori che c'è la possibilità di sottoscrivere un feed. Naturalmente, se volete facilitare la vita ai vostri lettori, nulla vi vieta di infiorettare le vostre pagine con simpatiche iconcine tipo quelle che trovate in fondo a questa sezione, linkate al vostro flusso rss. 

Purtroppo Joomla non ha una gestione nativa molto "smart" dei feed che emana, perciò se si vuole avere un po' di controllo in più sui feed emanati dalle varie categorie, accorpare feed di categorie diverse in un unico flusso, e altre amenità bisogna affidarsi a componenti terzi come Ninja RSS Syndicator.

Se avete però esigenza di unire feed che provengono da componenti, oltre che dalle categorie di contenuti di Joomla, oppure addirittura da siti diversi, forse vi può essere utile una soluzione tipo quella descritta in questo post che spiega come unire feed diversi attraverso Google Reader. 

Il mio consiglio è quello di far passare i vostri feed attraverso Feedburner, il servizio acquistato da Google nel 2007, ed utilizzare quindi i feed che risultano: potrete così avere accesso ad utili strumenti di valutazione e analisi dei vostri feed. Sapere quante persone si abbonano ai vostri feed significa capire quanti vi leggono con regolarità ed interesse… I vostri fan!

Se poi vi domandate chi ha inventato questo straordinario strumento di condivisione di contenuti sul web, potete leggere la triste storia di Aaron Swartz...


blog comments powered by Disqus