Bettabi - Web Design e Web Marketing Torino
Web Design, Siti Internet, Siti e-commerce, Web Marketing, SEO

I Social Network nel 2012
Per capire cosa farci nel 2013

15 Gennaio 2013

Un po' di dati sui social nel 2012, per cominciare bene l'anno, per fare bella figura con gli amici e nelle riunioni. 

World Map Of Social Networks 2012

Facebook 
rimane la piattaforma di gran lunga più utilizzata dagli internauti globali: il 40% di loro lo usa. Circa 900 milioni di persone. Un'enormità.

Google+ ha superato i 400 milioni di utenti, con un forte incremento negli ultimi mesi. Questo dato si giova dell'integrazione di G+ con i multiformi servizi di Google - e giustifica forse anche l'apparente maggiore attività degli utenti su G+.

Sugli altri social aumentano invece gli utenti passivi, ovvero gli utenti che aprono un profilo ma poi non se ne occupano (fake?). 

Ma… Non tutto il mondo è paese: 6 su 10 tra le piattaforme social più diffuse al mondo sono Cinesi, create ed usate solo in Cina, sconosciute altrove.

Anche Twitter si posiziona dopo le piattaforme cinesi Qzone, Sina Weibo e Tencent Weibo.

In Russia,  i social network sono utilizzati dall'82% della popolazione internet ma, anche qui, i più diffusi sono sconosciuti negli altri paesi: Odnoklassniki.ru, vKontakte, MoiMir @ Mail.ru. Facebook è usato solo dal 18% dei russi - ma è in forte espansione.

Su Google +, Facebook e Twitter si registra un netto predominio della condivisione di foto rispetto ad altri tipi di contenuto.

La forte ascesa di Pinterest, che si attesta tra i primi dieci social più utilizzati nei paesi occidentali, ribadisce la potenza delle immagini.

Sorprendentemente, il mobile nel 2012 non ha superato l'utenza da PC: G+ è il social più mobile, Twitter il meno mobile. 

Più maschi che femmine sui social, ad eccezione di Pinterest e di Facebook (ma solo negli USA).

 

 

Fonti: GlobalWebIndex, rocID.ru, VincosBlog, Pinterestitaly


blog comments powered by Disqus