Elisabetta Barone - E-commerce, SEO, Web Marketing | Torino
E-commerce, SEO, Web Marketing

(a meno che tu non ce l'abbia già, sì)

 

Aprire un negozio online non è tanto diverso da aprire un negozio nel mondo reale: è un’attività complessa, che richiede molte competenze specifiche e investimenti per avere successo. 

È necessario avere un’idea vincente, fare un business plan adeguato, dotarsi di una struttura commerciale nella posizione giusta, reclutare del personale formato e qualificato, assumersi l’onere di costi di gestione ingenti.
Dopo aver tanto investito, prima di cominciare effettivamente a guadagnare, può essere necessario continuare a crederci - e ad investire - per molto tempo.
Poi però, se l’abbiamo pensata bene, i risultati arrivano.

Nessuno penserebbe di aprire un negozio senza avere a disposizione una certa somma di denaro - e le giuste energie - da investire. Giusto?

Purtroppo la relativa facilità (ed economicità) con cui spesso è possibile aprire uno shop online traggono in inganno: sembra tutto facile, a portata di mano.

Beh, non è così: niente è facile - tanto meno fare i soldi con l’e-commerce.

Inoltre, mentre la complessità che c’è dietro l’apertura di un negozio fisico è facilmente comprensibile anche da mia nonna (buonanima) - paga l’affitto, paga gli impiegati, paga le bollette, gestisci i fornitori, gestisci il magazzino, fai tornare i conti ecc. - quello con cui si deve confrontare chi apre un e-commerce è spesso un mondo alieno, guidato da logiche inesplorate, spesso difficili da comprendere soprattutto se chi si imbarca nell’impresa non ha familiarità con il web (marketing).

Ok, hai fatto il sito e-commerce, quindi pensi che il più sia fatto. Sbagliato!

Spesso si concentrano tutte le energie - e gli investimenti economici - nella creazione dello shop online, pensando che sia l’elemento determinante per la buona riuscita del progetto. Invece è solo uno strumento tra i molti e il percorso per un business online che funziona parte da molto più lontano - e prosegue molto oltre.

Una volta afferrata questa complessità, hai compreso la necessità di avere a disposizione un e-commerce manager preparato.

Un buon consulente e-commerce ti aiuta a capire come sei messo, dove puoi arrivare e come fare per arrivarci. E ti ci porta.

Perché scegliere me

  • Perché ho esperienza: ho cominciato come web designer in agenzia e conosco molto bene piattaforme come Prestashop, Shopify, Magento. Negli anni, ho evoluto le mie competenze per soddisfare meglio le esigenze dei merchant con cui ho lavorato: oggi ho competenze specialistiche in ambito SEO, web marketing, email marketing e Analytics. So come pianificare un calendario e-commerce e individuare gli strumenti e le strategie che saranno più utili al tuo business.


  • Perché ti porterò dei risultati che potrai misurare: Individueremo insieme i KPI importanti per il tuo business ed elaboreremo la giusta strategia di crescita.


    Un esempio? Guarda i risultati di un e-commerce che ho seguito dal 2016 ad oggi:


    Elisabetta Barone consulente e-commerce: guarda i risultati raggiunti

  • Perchè sono flessibile: lavoro come consulente freelance e ti offro il supporto adeguato per crescere progressivamente e raggiungere i tuoi obiettivi. Ho avuto clienti titolari di e-commerce con fatturati molto diversi tra loro - e a diversi stadi di evoluzione: per ognuno ho trovato una modalità di consulenza su misura. La troverò anche per te! 


  • Perché non ho paura di sporcarmi le mani: lavoro volentieri in team e mi relaziono facilmente con il personale già al lavoro sul tuo progetto - ma se il team ancora non ce l’hai ti posso supportare anche dal punto di vista operativo. Ed eventualmente, quando sarai pronto, a costruire un team per continuare a crescere.


Come funziona la mia consulenza

  1. Analisi: sia che tu abbia già un e-commerce attivo oppure che tu debba ancora partire, probabilmente sarà necessario fare un’analisi del tuo progetto e del settore di mercato in cui ti collochi. Questo mi aiuterà a capire il tuo posizionamento e le tue prospettive di crescita.


  2. Consulenza mensile: la mia consulenza si svolge su base mensile (minimo 6 mesi), perché come e-commerce manager è necessario che io lavori con continuità alla crescita del tuo progetto.


  3. Modularità: Non necessariamente ti serviranno tutte le mie competenze: per questo la mia offerta è modulare e ti permette di scegliere i servizi che più ti servono. E se ti serve un consiglio per sapere quali siano, sono qui per dartelo.


  4. Comunicazione: da buona freelance, lavorerò in autonomia per raggiungere gli obiettivi che ci saremo posti. Ma la comunicazione tra di noi è fondamentale: verrò a trovarti almeno una volta ogni due settimane e ci terremo in contatto con gli strumenti di lavoro collaborativo più efficaci. Produrrò dei report comprensibili e ti coinvolgerò in tutte le fasi del mio lavoro: il business è il tuo, dopotutto!


Se pensi che io possa essere il consulente giusto, Contattami!


Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

 

Se vuoi approfondire le modalità e i costi della mia consulenza come e-commerce manager, non esitare a contattarmi: raccontami qualcosa del tuo progetto e quello che ti aspetti da me. Ti risponderò nel giro di qualche ora!

Preferisci scrivermi una mail? Il mio indirizzo è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A presto!